Brindisi vince il derby del Sud, Banks punisce Avellino e firma i playoff

Home Serie A News

Sidigas Avellino – Happy Casa Brindisi 83-87

 (17-19; 31-39; 58-65; 83-87)

Il derby del Sud parla brindisino: l’Happy Casa vince in rimonta ad Avellino e conquista l’accesso ai playoff, per la Sidigas invece la post season si allontana, viste le concomitanti vittorie di Cantù e Varese.

Successo meritato per Brindisi che conduce per gran parte della gara, ispirata nel primo tempo dalle triple di Gaffney e Chappell. Avellino torna negli spogliatoi con 8 lunghezze da recuperare, dopo essere stata sotto anche in doppia cifra, e scivola fino a -13 in apertura di terza frazione. Arriva finalmente la risposta irpina con Sykes e Silins che scaldano la mano e firmano addirittura il pareggio, ottima però la reazione pugliese con i soliti Banks e Chappell che scrivono addirittura il nuovo +12 esterno. Il quarto periodo si apre con Brindisi avanti di 8, Filloy e Udanoh però riportano in scia la Sidigas che si prepara al finale in volata. La squadra di Vitucci comunque resta sempre avanti e affida i possessi decisivi a Banks e Moraschini che non deludono, dall’altra parte anche Filloy e Harper realizzano ma un paio di letture sanguinose vanificano tutti gli sforzi. Premiati, invece, quelli extra di Brindisi che passa al Pala Del Mauro senza Rush e Wocjciechowski, strappando due punti che complicano le ambizioni playoff della Scandone.

AVELLINO: Udanoh 6, Young 4, Nichols 6, Filloy 8, Campani , Silins 20, Campogrande 2, Harper 17, D’Ercole, Sykes 20, Spizzichini ne, Sabatino ne. All.: Maffezzoli.

BRINDISI: Banks 23, Brown 17, Gaffney 11, Zanelli 5, Moraschini 13, Chappell 15, Clark 3, Cazzolato, Rush ne, Taddeo ne, Orlandino ne, Spedicato ne. All.: Vitucci.

  • 13
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.