udoka

Brooklyn Nets, i primi nomi per il dopo Steve Nash

Home NBA News

Metabolizzato l’allontanamento, sebbene sulla carta “di comune accordo”, di Steve Nash, i Brooklyn Nets pensano già al suo sostituto per non buttare un’altra stagione. La squadra bianconera è partita 2-5 in questa RS, motivo principale della separazione dall’allenatore canadese, oltre al difficile rapporto di quest’ultimo con Kevin Durant.

Secondo Adrian Wojnarowski nelle prossime ore i Nets inizieranno a esaminare i possibili candidati, inclusi Ime Udoka e Quin Snyder. Udoka è stato sospeso per un anno dai Boston Celtics per aver violato il regolamento interno, in particolar modo nei rapporti con le donne dello staff, in una vicenda mai chiarita del tutto. L’allenatore è comunque ancora sotto contratto con i biancoverdi, che probabilmente se ne libererebbero volentieri a questo punto. Snyder è senza panchina da questa offseason, quando ha lasciato gli Utah Jazz dopo 8 anni. Quella a Salt Lake City è stata la sua prima esperienza come head coach NBA, conclusa con un record positivo di 372-264 e sei stagioni consecutive ai Playoff (miglior risultato: tre volte al secondo turno).

Secondo Shams Charania, Udoka sarebbe addirittura già emerso come favorito per la panchina dei Nets:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.