Browne porta Porto Rico al secondo turno: eliminata la Tunisia

Home Nazionali World Cup 2019

Porto Rico-Tunisia 67-64

(19-18; 19-14; 14-23; 15-9)

In una partita dai mille volti, Porto Rico supera la Tunisia per 67-64, grazie alla tripla a 5″ dalla fine di Browne. Porto Rico ottiene così il pass per il secondo turno dove affronterà la Serbia e gli Azzurri. Per la Tunisia un grande rimpianto, dato che se avessero passato il turno avrebbero anche ottenuto la qualificazione alle prossime Olimpiadi di Tokyo.

Nei primi 10′ è la Tunisia a creare il primo strappo del match e il canestro e fallo di Mejri vale l’8-14. Huertas e Piñeiro riportano Porto Rico in partita e i caraibici chiudono il primo quarto avanti 19-18.

Nel secondo quarto Abada regala il +5 alla Tunisia (19-24), ma Porto Rico stringe le maglie in difesa aumentando anche le proprie percentuali al tiro e con un parziale di 9-0 si porta sul +4: 28-24. Roll sblocca la Tunisia, ma l’inerzia del match rimane nelle mani dei caraibici e i liberi di Rodriguez valgono il +8: 36-28. Negli ultimi minuti del primo tempo nessuna delle due squadre riesce a creare parziali degni di nota e si va al riposo sul 38-32.

Al ritorno dagli spogliatoi inizialmente Porto Rico sembra amministrare il vantaggio (42-36), ma la Tunisia trascinata da Mejri e Ben Romdahne riesce a recuperare il gap e a 2’03” dalla fine del quarto si riporta avanti: 48-50. Abada e Clavell tengono il match in equilibrio e all’ultimo mini intervallo la Tunisia è avanti 52-55.

La tripla di Roll e la schiacciata di Mejri regalano alla Tunisia il +8 (52-60) e costringono coach X a chiamare timeout. All’uscita dal minuto di sospensione, i caraibici trovano con maggior facilità il fondo della retina e con la tripla di Huertas accorciano a -3: 57-60. Roll e Ben Romdhane fanno respirare la Tunisia (59-64), ma il canestro dell’attuale giocatore di Saint-Chamond è l’ultimo della partita per gli africani. I tunisini infatti si spengono incredibilmente in fase offensiva e Porto Rico ne approfitta. Prima impatta a quota 64 con una tripla di Huertas, poi a 5″ dalla fine Browne firma quello che è il canestro della vittoria e della qualificazione al secondo turno.

Porto Rico: Browne 9, Clemente 0, Collier 4, Huertas, Mojica 0, Balkman 14, Brady NE, Clavell 7, Diaz 7, Franklin 2, Piñeiro 8, Rodriguez 6

Tunisia: Abada 14, Ben Romdahne 12, El Mabrouk, Mejri 14, Roll 13, Abbassi NE, Chennoufi 0, Ghyaza NE, Hadidane 9, Knioua NE, Mouhli NE, Slimane NE

Fonte foto in evidenza: fiba.basketball

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.