Bucks e Kings chiudono le strutture di allenamento in seguito ad alcuni casi di positività al coronavirus

NBA News

Come accaduto già per Denver Nuggets e Brooklyn Nets, anche Milwaukee Bucks e Sacramento Kings nelle scorse ore hanno deciso di chiudere le proprie strutture di allenamento fino alla data di partenza per Orlando, questa settimana. Entrambe le franchigie, nei test dei giorni scorsi, hanno scoperto uno o più casi di positività al coronavirus: il numero non è stato specificato.

Un paio di settimane fa i Kings in particolare avevano già avuto 3 positivi: Jabari Parker, Alex Len e Buddy Hield.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.