Bucks: esonerato Boylan, si pensa ai sostituti

Home
Jim Boylan & Mike Dunleavy Jr.
Jim Boylan & Mike Dunleavy Jr.

Digerito lo sweep subìto dai Miami Heat nonostante il profetico Brandon Jennings, i Milwaukee Bucks si guardano allo specchio e pensano a cosa sia andato storto. Ecco allora che matura il licenziamento del coach Jim Boylan, successo a Scott Skiles appena a Gennaio 2013.

Boylan era alla seconda esperienza da head coach, dopo essere stato allenatore dei Chicago Bulls nel 2007-08 per lo stesso motivo: il licenziamento di Skiles. In quella stagione Boylan mancò i Playoffs, con un misero 24-32 come record. Dal 2008 assistente di Scott Skiles ai Bucks, ha ottenuto un record di 22-28 come capo allenatore nella seconda parte di stagione, più l’eliminazione ai Playoffs.

Milwaukee sta già pensando ai sostituti, che alla fine sono sempre i soliti noti: Stan Van Gundy, che difficilmente accetterà il lavoro, e Ryan Hollins, nell’ultimo anno di contratto con i Grizzlies e possibile futuro head coach dei Bucks, anche i risultati positivissimi ottenuti fin qui a Memphis fanno pensare ad un rinnovo.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.