Butler segna, Adebayo firma una stoppata abbacinante e Miami vince gara-1 contro Boston dopo un overtime

Home NBA Recap

Miami Heat – Boston Celtics 117-114 d.t.s

(18-26; 37-29; 16-28; 35-23; 11-8)

I Miami Heat sono riusciti a vincere gara-1 della finale della Eastern Conference contro i Boston Celtics grazie a un canestro e fallo di Jimmy Butler e soprattutto a una stoppata che vedremo migliaia di volte nei prossimi mesi di Bam Adebayo su Jayson Tatum, il quale aveva deciso di schiacciare ma il polso d’acciaio del secondo classificato al MIP 2019-2020 gli ha detto di no. Il miglior marcatore degli Heat è stato Goran Dragic con 29 punti e Tyler Herro ha sfiorato la tripla doppia (12+11r+9a). Ai Celtics non sono bastati i 30 e 14 rimbalzi di Tatum e i 26 di Marcus Smart. Deludente Kemba Walker: 19, tirando 1 su 9 dalla distanza.

La partita è stata altalenante, con le squadre che hanno provato più volte a breakare per poi scappare ma l’altra ha sempre risposto presente, soprattutto in difesa, e siamo arrivati all’overtime grazie a un fallo subito da #0 di Boston a gioco fermo e il conseguente tiro libero segnato. Il tempo supplementare è stato estremamente equilibrato. Kemba Walker pensava di aver indirizzato la serie con il jump shot del 114 a 113 ma il 2+1 di Butler ha invertito l’inerzia del match, dando il +2 agli Heat. E poi c’è stato quel diamante difensivo che vi proponiamo anche qui:

Miami: Dragic 29, Crowder 22, Butler 20, Adebayo 18, Herro 12+11r.

Boston: Tatum 30+14r, Smart 26, Walker 19, Brown 17, Wanamaker 11.

Qui trovate le statistiche complete della gara.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.