Cagliari conclude in bellezza: è vittoria nella sfida isolana contro Trapani!

Serie A2

PASTA CELLINO CAGLIARI – LIGHTHOUSE TRAPANI 85-77
(28-16/24-18/15-18/18-25)

La Pasta Cellino Cagliari conclude come ha iniziato, ossia con una vittoria interna ai danni di una Lighthouse Trapani con la testa già alla offseason.

Gara quasi subito nel binario rossoblu, con la Academy che cerca subito un buon vantaggio sfruttando la solita precisione quasi chirurgica dall’arco. Renzi tiene bene i suoi a distanza di un possesso, ma in un momento dove le triple non bastano ecco fondamentale l’aiuto di Stephens, che giganteggia nel pitturato catturando rimbalzi e ribadendo al ferro. Il vantaggio dei locali si incrementa piano, arrivando alla doppia cifra per due volte con Matrone, intervallato dalla bomba di Testa (28-16). La sfida entra nel vivo, con Trapani che tenta di ridurre le lunghezze di distanza con Testa. La Pasta Cellino è però caparbia e, grazie soprattutto al lavoro di Rullo e Stephens, tiene l’asticella continuamente alta, prima di passare dal +13 al +22 con un super 13-2. I siciliani non ci stanno, rispondono con Viglianisi e Perry ma è ancora lunga la montagna da scalare (52-34).
I ritmi si abbassano notevolmente al ritorno dalla pausa lunga, ma è palese la voglia della Lighthouse di riaprire un match in salita. Renzi e le due triple di Viglianisi e Ganeto mettono solo 12 punti di distacco, poi divenuti 7 dopo le accelerate di Ganeto alla metà. I padroni di casa hanno ora il fiato sul collo e solo il lavoro di squadra può funzionare: Stephens apre al 10-2 di parziale, con Rullo, Turel e infine Bucarelli a decidere il quarto, evitando tracolli pesanti a 10 minuti dalla fine (67-52). L’ultima frazione non vede colpi di scena e il copione rimane pressoché lo stesso, con Trapani che insegue alla stregua i ragazzi di coach Paolini. La tripla di Allegretti e il canestro di Turel riportano Cagliari al +18, Jefferson per tre volte rimette a 9 i punti di distanza ma nonostante le incursioni varie su entrambi i lati la gara rimane molto stabile e alla fine è la Dinamo Academy a trionfare per l’ultima volta in regular season (85-77)


PASTA CELLINO CAGLIARI punti: Stephens 21 – Allegretti 11 – Rullo 13 – Turel 14 – Matrone 6 – Bucarelli 7 – Keene 10 – Ibba 0 – Rovatti NE – Ebeling 3 – Angius 0

LIGHTHOUSE TRAPANI punti: Ganeto 8 – Simic 0 – Renzi 23 – Viglianisi 6 – Mollura 9 – Bossi 0 – Testa 8 – Perry 8 – Jefferson 11 – Fontana 4

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.