Cala un velo di insicurezza sul futuro di Kyrie Irving

Home NBA News

Sono i segni di una piccola crisi o è semplicemente un po’ di suspense? Dopo aver giurato amore eterno ai Celtics a fine novembre (qui), Kyrie Irving potrebbe avere dei ripensamenti sul suo futuro e la player-option estiva.

Chiedetemelo l’1 di luglio. Alla fine farò quello che è meglio per la mia carriera. Non devo niente a nessuno”

Così si è espresso il numero 11 dei C’s ad una domanda di Ian Begley, per ESPN.com, in merito al suo prossimo contratto. I riavvicinamenti e le belle parole da e per LeBron James, ma soprattutto il pubblico rifiuto di Anthony Davis nei confronti della franchigia del Massachusetts, espresso nella mattinata americana, potrebbero aver messo in ‘crisi’ parte dei piani di Kyrie e i Celtics.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.