Calendario NBA 2018/19: tutte le novità e i match più importanti

Home NBA News

Sono stati svelati i calendari NBA per la stagione 2018/19: saranno 1.230 la partite che si disputeranno in totale, e tutti gli appassionati non vedono l’ora che arrivi il 16 ottobre quando Philadelphia 76ers e Boston Celtics si affronteranno per la prima sfida dell’anno.

Le principali novità riguardano il numero di “back to back”, cioè di partite giocate in due giorni consecutivi, che viene ulteriormente ridotto: infatti nessuna squadra ne giocherà più di 15 (il massimo della passata stagione era 16), e il numero medio scende a 13.3 rispetto a 14.4 della scorsa stagione, con un calo del 31% se paragonato al campionato 2014/15. Confermata anche per quest’anno l’eliminazione delle combinazione di 4 partite in 5 giorni, e per la prima volta non ci saranno strisce di 8 partite in 12 giorni.

Oltra al solito affascinante programma di partite del Cristmas Day, le date da segnare con un circolino rosso sono quelle del 21 novembre quando LeBron James tornerà a Cleveland in maglia Lakers, il 3 gennaio che vedrà Kawhi Leonard calcare per la prima volta da avversario i legni di San Antonio, mentre il 22 febbraio la gara di “ritorno” quando DeRozan tornerà a Toronto il maglia Spurs.

  • 16
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.