Cantù: Bauermann dovrebbe essere il coach ma il mercato stenta a decollare

Serie A News

Dopo mesi e mesi di ricerche, forse Dmitry Gerasimenko ha scelto il suo allenatore: Dirk Bauermann. Suo in tutti i sensi, visto che nelle ultime due stagione era accasato al Krasny Oktyabr, la squadra fondata, gestita e in cui ha giocato lo stesso magnate russo. Bauermann ha tantissima esperienza, anche a livello internazionale (è anche il CT dell’Iran), e, soprattutto, sa gestire un personaggio eccentrico e sui generis come Gerasimenko, dato che ci ha avuto a che fare costantemente negli ultimi due anni.

Per quanto riguarda il mercato, come scrive La Prealpina, siamo sempre fermi: a parte Bruno Cerella, con il quale si sta parlando da settimane, si sta trattando il rinnovo di Michal Ignerski, anche se la scelta di fare mercato senza prima sapere il nome dell’allenatore è quanto meno rivedibile.
L’arrivo di Bauermann (sempre ipotetico perché con Gerasimenko si ha la certezza solo quando c’è il comunicato sul sito ufficiale) potrebbe finalmente muovere le acque. C’è però una cosa da dire: in una conferenza stampa aveva affermato che lui era abituato a fare mercato ad agosto e, fino ad oggi, ha assolutamente confermato questa sua frase.

gerasimenko lorbek cantù

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.