Cantù, Bruno Arrigoni vicino al ritorno. Intanto nasce l’idea di un consorzio con 16 imprenditori locali

Home Serie A News

Qualcosa si sta muovendo in casa Pallacanestro Cantù, che da ieri è diventata Acqua San Bernardo Cantù. Infatti questa settimana potrebbe essere ufficializzato il nuovo direttore sportivo – nuovo per modo di dire – perché si tratterebbe di un grandissimo e graditissimo ritorno: Bruno Arrigoni. Il classe 1945, che ha anche allenato la formazione brianzola, pare abbia sciolto le riserve e nel giro di pochi gironi, forse perché poche ore, dovrebbe tornare a lavorare per i biancoblu.

Non è finita qui perché sta montando l’idea di un consorzio composto da 16 imprenditori locali capeggiato dalla famiglia Bunelli di B&B Italia, azienda leader nella produzione di mobili, arredi e altri oggetti per la casa con sede a Novedrate, paesino situato a pochi chilometri da Cantù, che ha un fatturato – al 2016 – superiore ai 180 milioni di euro, come riportato da Il Sole 24 ore.

Fonte: La Prealpina

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.