Cantù manderà comunque Brienza in panchina?

Home Serie A News

Sono giorni delicati in casa Pallacanestro Cantù tra cambio di proprietà, mancata risposta di Gerasimenko, fuga di Evgeny Pashutin e rifiuto di approvazione del cambio di status da vice a capo allenatore di Nicola Brienza da parte della Legabasket, invece accettato dalla FIP.

Proprio per quanto riguarda l’ultimo punto, l’Acqua San Bernardo ha intenzione di mandare comunque in panchina Nicola Brienza poiché sa molto bene che, qualora Reggio Emilia dovesse perdere e conseguentemente fare ricorso, difficilmente riuscirebbe a vincerlo perché l’ultima parola spetta alla Federazione, la quale ha dato il consenso all’ex Lugano e Capo d’Orlando. Proprio per questo motivo i brianzoli questa sera dovrebbero avere Brienza a guidare la squadra, anche se il condizionale è d’obbligo.

Qualora non ci dovesse essere Brienza a referto, sarebbe un’autogestione della squadra, con capitan Ike Udanoh – o chi per esso – indicato a chiamare i cambi e i timeout, oltre che ad indicare gli schemi da eseguire durante i minuti di sospensione.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.