Caos abbonamenti Cantù: l’idea arriva direttamente da Dmitry Gerasimenko

Serie A News

A Cantù, tra domenica e lunedì sera, è montato un vero e proprio caos abbonamenti: infatti, la maggior parte di essi, sono stati aumentati di prezzo, mentre ci sono state delle riduzioni nei settori dove di solito si siedono le persone più abbienti e che non hanno problemi di denari.
Come vi avevamo scritto, la campagna è uscita, poi è stata tolta per un presunto “inconveniente tecnico” e infine è riapparsa con una modifica, cioè con la possibilità di abbonarsi al secondo anello solo per gli under 21.

Questa mattina La Provincia di Como ha svelato un interessante retroscena: l’idea di questi cambiamenti che hanno creato molto malcontento all’interno dei tifosi canturini sarebbe arrivata direttamente da Dmitry Gerasimenko, che in conference call, nella nottata tra domenica e lunedì, ha leggermente ammorbidito il suo pensiero – abbonamento per i “giovani membri Eagles”, gli under 21 – ma che non ha voluto cambiare completamente idea sulla campagna, lasciando impossibile a tutti di potersi abbonare al secondo anello.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.