Carattere infinito per Brescia: ribaltata Venezia nel finale

Home Serie A Recap

GERMANI BRESCIA 70 – UMANA VENEZIA 64

(10-14, 15-18, 16-15, 29-17)

Vittoria incredibile per Brescia che lancia una chiaro messaggio a tutto il campionato recuperando dal -10 a 4′ dalla fine contro Venezia. Un successo di puro carattere per la squadra di Esposito che soffre tantissimo contro la Reyer, affamata di punto preziosi in ottica qualificazione alle Final Eight, ma Lansdowne e Abass tengono sempre lì la Germani, sopperendo anche all’assenza di Silins. Prosegue così il momento magico della Leonessa che chiude al terzo posto il girone di andata e non sembra avere alcuna voglia di fermarsi.

Si segna poco in avvio, l’unico a trovare il canestro con buona continuità è Mazzola ma nella seconda parte del primo periodo basta qualche fiammata di Landsdowne a Brescia per restare lì: 10-14 dopo 10′ con tanti errori. Nella seconda frazione la partita comincia a decollare con il duello Watt – Cain, poi con quello fra i due ori agli Europei Under 20 del 2013, Abass e Tonut, anche se la testa dell’incontro resta di Venezia, avanti di 7 (25-32) all’intervallo.

Al rientro in campo Abass e un redivivo Vitali provano a riportare sotto la Leonessa ma i vari Chappell e Watt tengono avanti la Reyer che resta sul +6 a fine terzo periodo. La rimonta lombarda si concretizza nella quarta frazione con un break di 8-0 propiziato dai soliti Abass e Landsdowne per il 49-49. Immediata risposta orogranata con un contro parziale di 7-0 con Chappell e soprattutto Daye che fanno volare la Reyer sul +10. Incredibile però la reazione della Germani nel momento di massima difficoltà: la difesa biancoblu sale clamorosamente di tono e propizia un parzialone di 16-0, nel quale è ancora Landsdowne a realizzare i canestri che riaprono i giochi, prima del sorpasso firmato Vitali. Passata avanti per la prima volta a 3′ dalla fine, Brescia non si volta più indietro, gestendo al meglio i possessi decisivi.

TABELLINI

Brescia: Abass 22, Moss 5, Sacchetti 2, Vitali 12, Lansdowne 20, Warner, Laquintana, Guariglia, Cain 6, Zerini 3. Coach: Esposito
Venezia: De Nicolao 10, Chappell 12, Tonut 10, Stone 2, Daye 9, Casarin n.e., Pellegrino n.e., Vidmar 4, Filloy 3, Watt 8, Bramos 3, Mazzola 3. Coach: De Raffaele

LE STATISTICHE COMPLETE DELLA GARA

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.