Career high per Melli e i Pelicans battono una Golden State sempre più in difficoltà

Home NBA Recap

Golden State Warriors @ New Orleans Pelicans 100-108

Successo che dà morale ai New Orleans Pelicans davanti al proprio pubblico contro i Golden State Warriors, i quali sono a 12 sconfitte in 14 partite giocate.
Ai californiani non sono bastati i 30 punti di un eccellente Eric Paschall, sempre più rivelazione dell’NBA, perché NOLA ha potuto contare su di un JJ Redick da 26 e di un Jrue Holiday da 22, oltre che su di un Nicolò Melli da 16 punti, massimo in carriera in NBA, tirando 5/7 dalla lunga distanza, ormai la sua specialità.
Il match, come potete vedere dal punteggio finale, è stato tutto sommato equilibrato, anche se la franchigia della Louisiana ha sempre tenuto la testa della corsa: è andata in vantaggio al primo possesso e non ha mai dato segni di cedimento.
Nonostante il +15 più volte toccato, gli Warriors non sono mai usciti mentalmente dal match però non sono riusciti a dare la zampata finale nei momenti decisivi, permettendo ai Pelicans di vincere questa gara con il risultato finale di 108 a 100.

Warriors: Paschall 30, Bowman 19, Robinson III 14, Chriss 10.

Pelicans: Redick 26, Holiday 22, Alexander-Walker 19, Melli 16, Moore e Williams 10.

Qui trovate le statistiche complete della gara.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.