Carmelo Anthony non permetterà a Phil Jackson di cacciarlo da NY

Home NBA News

Charlotte Bobcats v New York Knicks

La situazione a New York diventa sempre più tesa. Da tempo si è capito che il matrimonio tra Carmelo Anthony e i New York Knicks finirà presto e, probabilmente, sarebbe una buona soluzione per entrambe le parti coinvolte. Il vero problema di Phil Jackson è la No-Trade Clause che lui stesso ha concesso a Carmelo Anthony al momento del rinnovo contrattuale. ‘Melo non è disposto ad esser ceduto ad una squadra senza prospettive di vittoria ed infatti i Knicks hanno contattato, per ora, solo Celtics, Cavs e Clippers che però non sembrano particolarmente interessate.

Pochi giorni fa, Phil Jackson si è lasciato andare con un tweet diretto proprio a Anthony il cui significato è stato abbastanza chiaro: non posso cambiare un giocatore non disposto a migliorarsi. Con ogni probabilità, Jackson intendeva “umiliare” pubblicamente la sua stella in modo da portarla ad accettare anche altre destinazioni. Secondo Adrian Wojnarowski però, Anthony non ci è cascato ed avrebbe già confessato ai suoi compagni che non permetterà a Phil Jackson di mandarlo via da New York e che non cambierà idea.

La situazione continua a surriscaldarsi e non si sta evolvendo bene né per il giocatore né per la dirigenza. Se fosse vero che ‘Melo non cambierà idea è molto probabile che termini la stagione nella grande mela ma, ad oggi, è quasi impossibile che all’inizio della prossima vesta ancora la casacca dei Knicks.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.