Carrellata di eleggibilità al Draft, compresi Dario Saric e Nik Stauskas

Home

7463510

Nella notte è arrivata una serie dichiarazioni di eleggibilità al Draft 2014 da parte di molti rookie destinati alle primissime scelte. Accantonati i SI di Andrew Wiggins e Joel Embiid nelle scorse settimane, anche Dario Saric, Nik Stauskas, Aaron Gordon, Glenn Robinson III e Nick Johnson hanno aggiunto il proprio nome alla lista.

Dario Saric è senz’altro il prospetto più interessante tra i sopracitati. Il croato, attualmente in forza al Cibona Zagabria, si dichiarerà ufficialmente nei prossimi giorni, a confermarlo lo stesso agente del giocatore, Misko Raznatovic, a DraftExpress. Il ragazzo è stato nominato MVP della Lega Adriatica quest’anno, avendo mantenuto 16.3 punti e 9.5 rimbalzi di media, proprio DraftExpress lo prevede come nona scelta assoluta. L’agente di Saric ha inoltre smentito un accordo con l’Efes Istanbul, aumentando le probabilità di vedere il suo assistito in NBA già il prossimo anno.

Dopo molte vicissitudini è arrivata anche la conferma ufficiale di Nik Stauskas, ala canadese/lituana in uscita da Michigan dopo due stagioni. Il giocatore aveva smentito solo qualche giorno fa la voce di un’imminente dichiarazione di eleggibilità, salvo poi tornare sui propri passi. Tiratore purissimo, Stauskas ha mantenuto 17.5 punti di media con il 44% da dietro l’arco nell’ultima stagione con i Wolverines, guadagnandosi la previsione della quattordicesima scelta assoluta secondo DraftExpress.

Per Aaron Gordon, in uscita da Arizona, e Glenn Robinson III, che ha salutato Michigan, si tratta invece di ufficialità dal momento che entrambi avevano assunto un agente, cosa che si fa quando si ha intenzione di compiere il salto tra i professionisti. Gordon, previsto ottava scelta assoluta, ha fatto registrare 12.4 punti e 8.0 rimbalzi nel proprio freshman year, mentre Robinson III ha mantenuto 13.4 punti a partita in quello che era il suo anno da sophomore.

Infine è arrivata anche l’eleggibilità di Nick Johnson, compagno proprio di Gordon ad Arizona. Dopo tre stagioni, il giocatore lascia i Wildcats preparandosi alla NBA, le sue cifre nell’ultima stagione parlano di 16.4 punti segnati a sera, conditi da 4.1 rimbalzi e 2.8 assist. Guardia classe ’92, Johnson è previsto come scelta al secondo turno, la 48esima assoluta.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.