Casale

Casale Monferrato fatica ma vince, Cagliari non riesce a fermare la capolista

Home Serie A2 Recap

NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO – PASTA CELLINO CAGLIARI 83-74
(17-17/20-18/12-15/34-24)

Non riesce il colpaccio esterno alla Pasta Cellino Cagliari, che cede in casa della capolista Novipiù Casale Monferrato. I padroni di casa trovano una vittoria bene augurante dopo la sconfitta esterna a Latina; per la Academy è invece seconda sconfitta filata.

Gli ospiti affrontano la capolista a testa alta, ottenendo il primo vantaggio dopo un inizio molto equilibrato. Bucarelli, Stephens e Rullo sono i mattatori tra i rossoblu, con Keene a dare manforte. Casale, sotto per qualche minuto, sfrutta la freddezza dall’arco per tenersi incollato: le due triple di Blizzard e Denegri valgono infatti la parità alla sirena (17-17). Keene riporta sopra la Pasta Cellino con 5 punti, Blizzard e Valentini ribaltano presto con un sonoro 9-0 ma Rullo tiene a galla i sardi trovandosi caldo sugli scarichi. Seppur le distanze non vadano oltre il singolo possesso, la Junior si mostra più propositiva degli avversari, e infatti trova con Tomassini, Martinoni e Sanders i punti del vantaggio prima della pausa lunga. Rullo sul finale può solo accorciare (37-35).
Al ritorno nel parquet il copione sembra lo stesso della prima frazione: Cagliari prova la fuga ma i locali rimangono incollati con Sanders e Tomassini. Qualche botta e risposta nei successivi minuti (nonostante siano solo 27 i punti del quarto), soprattutto Severini, Denegri e Stephens, ma a decidere nelle ultime battute è sempre Keene, con la tripla che vale il +1 della Academy (49-50). La gara si fa sempre più interessante, con entrambe le compagini che spingono per la vittoria. Denegri e Stephens aprono l’ultimo periodo e le danze per la testa della gara; i padroni di casa mettono la freccia ma la Pasta Cellino è caparbia e, aggrappata a Stephens e Allegretti, non getta la spugna dopo 8 minuti senza tregua. Negli ultimi 120” Tomassini e Blizzard si mettono per l’ultima volta in proprio, Sanders si aggiunge e per Casale è +8 in poche azioni di gioco. Gli avversari, nonostante le incursioni, non riescono più a tenere testa alla capolista e devono cedere. I 3 punti, intervallati dalla palla persa del 3 rossoblu, sanciscono la vittoria dei piemontesi (83-74)

NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO punti: Tomassini 23, Valentini 3, Martinoni 9, Cattapan 0, Denegri 14, Blizzard 16, Bellan 0, Sanders 17, Severini 1

PASTA CELLINO CAGLIARI punti: Rullo 21, Matrone 0, Bucarelli 9, Stephens 17, Turel 0, Allegretti 10, Ebeling 0, Rovatti 3, Keene 14

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.