Casale regge un quarto, poi Torino dilaga e stravince

Serie A2 Recap

NOVIPIU JB MONFERRATO – REALE MUTUA BASKET TORINO 73-106

(24-27, 10-28, 25-29, 14-22)

 

Non c’è storia nel match del PalaFerraris di Casale Monferrato. Nonostante un primo quarto abbastanza equilibrato, già nella seconda frazione lo strapotere torinese esce allo scoperto e, con un parziale di 10-28, indirizza l’incontro. Per Casale si salvano Donzelli e Camara, mentre coach Cavina sfrutta tutta la profondità del suo roster e manda tutti a referto.

I rossoblu scendono in campo con Donzelli, Camara, L. Valentini, F. Valentini e Tomasini, menter i gialloblu rispondono con Clark, Cappelletti, Diop, Alibegovic e Pinkins. A partire in vantaggio è Casale, che con Camara e Donzelli si porta subito sul 6-5. Torino reagisce con una schiacciata di Diop ma i padroni di casa sono determinati a vendere cara la pelle e grazie ai liberi di Tomasini conservano il vantaggio (11-10). La reazione degli ospiti non si fa attendere ed arriva proprio con una tripla di capitan Alibegovic per il sorpasso. Tomasini replica con la stessa moneta prima che sul finire di frazione si accenda anche Clark e infili il 24-27 del decimo. Nel secondo quarto, la Reale Mutua pizza la zampata decisiva: i ragazzi di coach Cavina alzano il ritmo in difesa, mandano fuori giri la regia rossoblu e ne approfittano per dileguarsi. Penna dà energia, Diop centra il bersaglio anche dalla distanza e in un attimo Casale si ritrova ad inseguire di 12 lunghezze. Anche Bushati si iscrive a referto, la JB Monferrato gira a vuoto (prima una palla persa, poi un fallo, poi un altro turnover) e Torino allunga 27-41. Alcuni falli consecutivi dei gialloblu consentono ai padroni di casa di riavvicinarsi ma prima dell’intervallo è Cappelletti a caricarsi sulle spalle i suoi e a condurli al 34-55 della pausa lunga.
5 punti di fila di Campani riaprono il match così come si era interrotto, con Torino che allunga e Casale che fatica a stare al passo. L’emorragia non si arresta e i canestri dalla distanza della Reale Mutua infieriscono sul punteggio, che raggiunge un eloquente 42-69 (-27) a metà terza frazione, mentre i padroni di casa non trovano contromisure. La Novipiù prova ad affidarsi ai giovani Sirchia e Giombini per produrre una reazione e non sprofondare e ci riesce, ma il tabellone ormai recita una condanna 59-84. Negli ultimi dieci minuti la musica non cambia e le seconde linee torinesi ne approfittano per mettersi in mostra. Bushati, Penna, Pagani e Campani si danno un gran da fare e costruiscono a Toscano due ottimi tiri con cui firmare, da dietro l’arco, il 64-96. Sirchia risponde all’esperto play torinese, Campani sfonda quota 100 e negli ultimi minuti la partita si assesta sul definitivo 73-106.

 

TABELLINI

Novipiù JB Monferrato: C. Cappelletti 2, Donzelli 13, Tomasini 7, L. Valentini 7, Misljenovic, Lomele, F. Valentini 11, Giombini 3, Galluzzi, Camara 16, Sirchia 11, Avonto 3.

Reale Mutua Basket Torino: Bushati 12, Campani 12, Clark 15, Toscano 7, A. Cappelletti 6, Pagani 6, Penna 9, Diop 20, Alibegovic 17, Pinkins 2.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.