Caserta, Dell’Agnello conferma: “Giuri e Cinciarini ancora con noi, Gaddefors siamo ai dettagli”

Serie A News

Sandro Dell’Agnello a “Cestisticamente Parlando” di Radio PRIMARETE Caserta da ora anche in podcast. Quarantatreesimo ed ultimo appuntamento con “Cestisticamente Parlando”, il magazine settimanale di Radio PRIMARETE in onda ogni martedi dalle 19:35 alle 20:55 (in replica ogni giovedì alle 0:05 e in podcast sul canale Youtube “Cestisticamente Parlando” e sulla pagina Facebook “Cestisticamente Parlando – Radioprimarete”) e condotto in studio da Francesco Gazzillo, Rosario Pascarella, Sante Roperto ed Eugenio Simioli (con la regia di Maurizio Lombardi ed Imma Tedesco) che ritornerà ON AIR a settembre.

Sandro Dell’Agnello:

Al di là delle vicende societarie in corso, qual è la tua idea di squadra per la prossima stagione?
Abbiamo qualche certezza: innanzitutto ci fa piacere che Michelutti abbia accettato la nostra proposta e sono convinto che sarà un degno sostituto di Baioni. Al di là di tutto, dovremo definire bene il budget che avremo per allestire il roster, ma posso già dire che Giuri e Cinciarini sicuramente faranno parte della squadra del prossimo anno. Ci piacerebbe molto che facesse parte della squadra anche Gaddefors, con il quale siamo ai dettagli. Faremo il 3+4+5, perché al giorno d’oggi è difficile trovare 3-­4 italiani al livello della Lega A. Riguardo gli stranieri, abbiamo delle idee, ma non ci muoveremo finchè non avremo chiaro il budget.

Metreveli sembra non vicino alla conferma…
La sua situazione è in divenire, visto che, pur essendo sotto contratto, ha avuto un infortunio grave e i tempi di recupero sono ancora abbastanza lunghi.

E Ghiacci?
L’anno scorso Andrea è stato bravissimo e sono stato felice di avergli dato l’opportunità di giocare in Lega A. Il problema è che gli allenamenti per la Lega A sono di un certo tipo e sono molto dispendiosi e lui fa fatica a stare al passo, visto che in due situazioni l’anno scorso si è infortunato in maniera abbastanza importante.

Ci puoi descrivere in poche parole che tipi di giocatori state cercando sul mercato?
Cerchiamo innanzitutto due giocatori che ci diano sostanza, punti e leadership nei ruoli di play e guardia, indipendentemente dalla nazionalità che sarà ovviamente straniera. Nel ruolo di tre, l’idea è quella di coprirlo sia con Gaddefors che con Cinciarini (in caso di quintetti piccoli nds). Il numero 4 dovrà avere molti punti nelle mani, atletismo e tiro da fuori mentre i due lunghi dovranno essere intercambiabili. Vorremmo avere la stessa squadra dell’anno scorso…ma con meno sfiga!

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.