Caserta torna alla vittoria, Trento al tappeto

Home Serie A News

Pasta Reggia Caserta – Dolomiti Energia Trentino 84-67

(23-17; 18-19; 24-13; 21-18)

sosa caserta

QUINTETTI

CAS: Sosa, Bostic, Gaddefors, Putney, Watt.
TN: Craft, Flaccadori, Lighty, Baldi Rossi, Jefferson.

ASSENZE

Non si registrano assenze per nessuna delle due squadre.

STATO DI FORMA

Entrambe le squadre sono a tre vittorie e due sconfitte ed entrambe le squadre hanno perso nell’ultimo turno di campionato, Caserta in trasferta con l’EA7 Emporio Armani Milano e Trento in casa contro una Grissin Bon Reggio Emilia guidata da un Pietro Aradori da urlo. Nessuna delle due compagini gioca in Europa quindi non hanno sprecato energie in settimane e hanno potuto allenarsi comodamente, senza dover fare trasferte pesanti.

LA GARA

Caserta, nonostante i problemi societari e di blocco del mercato, parte bene nel primo quarto e al giro di boa siamo sul 12 a 9 per i campani. Trento però è in partita e prova a dominare sotto canestro, tant’è vero che passa in vantaggio sul 17 a 16 proprio grazie alla schiacciata bimane di Johndre Jefferson. Negli ultimi quattro minuti si segna un solo canestro ed è quello che sancisce il risultato al decimo minuto, 23-17 Juve.
Nel secondo quarto i padroni di casa prova a scappare con Watt e Cinciarini ma i lunghi trentini tornano a fare la voce grossa, arrivando addirittura ad una sola lunghezza di margine ad un minuto dalla fine del primo tempo, con il libero jefferson trentotrasformato da Craft. Czyz si sveglia nell’ultimo giro di lancette e piazza in break che dà il +3 alla Pasta Reggia al ventesimo minuto di gioco.
Al ritorno dagli spogliatoi, nei primi quattro minuti di gioco i padroni di casa mettono a segno un parziale di 16 a 4 e praticamente uccidono la partita qui. Jefferson prova a riaprirla ma non c’è più nulla da fare: a fine terzo quarto siamo sul 63 a 49 per gli uomini di coach Dell’Agnello.
Negli ultimi dieci minuti si segna tanto ma è garbage time e Caserta vince 84 a 67.

SVOLTA DELLA PARTITA

Parziale di 16 a 4 nel terzo quarto.

MIGLIORI IN CAMPO

CAS: Watt, 15 punti e 10 rimbalzi. Dominante, nient’altro da aggiungere.
TN: Jefferson, 19 punti e 9 rimbalzi. Ciò che non ha preso Watt, finiva in mano di Jefferson, peccato che non tutti i suoi compagni l’hanno supportato.

PEGGIORI IN CAMPO

CAS: Czyz. Solo 2 punti per uno che ci aveva abituato a prestazioni mostruose.
TN: Craft. Anche lui ha segnato solo due punti ed è davvero troppo poco per uno che gioca venti minuti e dovrebbe essere la mente del gioco (solo un assist)

TABELLINI

Caserta: Sosa 18, Cinciarini 18, Ventrone ne, Putney 17, Gaddefors 2, Jackson ne, Giuri 6, Bostic 6, Cefarelline , Metreveli ne, Czyz 2, Watt 15. All. Sandro Dell’Agnello.

Trento: Craft 2, Jefferson 19, Baldi Rossi 11, Moraschini 2, Forray 14, Flaccadori 0, Gomes 8, Hogue 4, Lighty 7, Lechthaler ne. All. Maurizio Buscaglia.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.