Cavs, in arrivo una multa a ogni giocatore che salterà sulle finte di DeMar DeRozan

Home NBA News

Era già successo nella scorsa stagione, e alla fine risultò in una vittoria per LeBron James e compagni: anche quest’anno i Cleveland Cavaliers hanno deciso, all’interno del proprio spogliatoio, di istituire una regola singolare e una punizione altrettanto originale. Nessuno dovrà saltare sui pump fake, le finte di tiro, di DeMar DeRozan nel corso della serie contro i Toronto Raptors, la punizione sarà una multa di 100 dollari ogni volta che succederà.

A rivelarlo è stato Brian Windhorst di ESPN, insieme alle dichiarazioni di Tristan Thompson, che in Gara-1 ha evitato la multa. Nel post-partita TT ci ha anche scherzato su, riferendosi al figlio appena avuto con Khloe Kardashian: “Non voglio regalare quei soldi. Ho appena avuto un bambino, quindi cercherò di risparmiarli per la retta del suo college”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.