Cavs, in arrivo una multa a ogni giocatore che salterà sulle finte di DeMar DeRozan

Home NBA News

Era già successo nella scorsa stagione, e alla fine risultò in una vittoria per LeBron James e compagni: anche quest’anno i Cleveland Cavaliers hanno deciso, all’interno del proprio spogliatoio, di istituire una regola singolare e una punizione altrettanto originale. Nessuno dovrà saltare sui pump fake, le finte di tiro, di DeMar DeRozan nel corso della serie contro i Toronto Raptors, la punizione sarà una multa di 100 dollari ogni volta che succederà.

A rivelarlo è stato Brian Windhorst di ESPN, insieme alle dichiarazioni di Tristan Thompson, che in Gara-1 ha evitato la multa. Nel post-partita TT ci ha anche scherzato su, riferendosi al figlio appena avuto con Khloe Kardashian: “Non voglio regalare quei soldi. Ho appena avuto un bambino, quindi cercherò di risparmiarli per la retta del suo college”.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.