Cecilia Zandalasini: tanto lavoro e il sogno WNBA

A1 Femminile Femminile News Home Nazionali Serie A News

Cecilia Zandalasini continua a far parlare di sé e, per l’esponenziale crescita cestistica compiuta, è più che naturale.

C. Zandalasini esulta dopo un canestro

Dopo l’ottimo europeo disputato, l’ala di Schio ha rilasciato una lunga intervista a Il Corriere dello Sport, dove ha affrontato diversi punti focali sul suo futuro.

In particolare, è stato il suo sogno, che ha buone basi per concretizzarsi, di poter un giorno giocare nella famosa lega WNBA. La “Zanda” ha ammesso di essere una grandissima fan di Diana Taurasi e di aver imitato i movimenti di Kobe Bryant ogni volta che vedeva le sue partite.

Nelle sue parole, però, c’è stata anche tanta umiltà: infatti ha ammesso di voler migliorare sul tiro dalla lunga distanza, di lavorare sulla sua mano sinistra, così da aver più possibilità di attaccare il canestro e aumentare la concentrazione durante i momenti decisivi.

C. Zandalasini durante la premiazione del miglior quintetto

Cecilia Zandalasini, oramai, è diventata il simbolo non solo della Nazionale, ma anche di tutto il movimento del basket femminile, con il suo talento, la sua indole al sacrificio e al duro lavoro in palestra e la sua, perché no, sfrontatezza da ventunenne. L’EuroBasketWomen l’ha inserita nei “best five”, avendo chiuso la competizione con una media di 19 punti (51% al tiro) e quasi 10 rimbalzi per match, cosa che ha messo in evidenza la giocatrice in tutto il panorama internazionale.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.