Chandler Parsons frustrato: ha l’ok dei medici ma Memphis non lo fa giocare

Home NBA News

Prosegue la vita da quasi separato in casa per Chandler Parsons ai Memphis Grizzlies: l’ala, che da anni è alle prese con una serie di infortuni, ha di recente ricevuto l’ok dei medici per tornare a giocare dopo l’ultimo stop risalente alla terza gara stagionale per un problema al ginocchio. Tuttavia i Grizzlies hanno deciso di non schierarlo, classificandolo come “inattivo ma in salute”.

Parsons, che nelle tre partite giocate questa stagione ha segnato 5.7 punti di media, ha manifestato tutta la propria frustrazione per la decisione dello staff ai microfoni di Commercial Appeal:

La cosa che mi confonde di più che sono sano. Ho l’ok dei medici con cui lavoro ogni giorno, che sono esperti di queste questioni, quindi è frustrante guardare una squadra in difficoltà standosene seduti, sapendo che sei sano e volendo giocare.

Dopo un buon inizio di stagione, Memphis ha perso 8 delle ultime 11 partite.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.