Charles Barkley: “Golden State avrà difficoltà ad andare ai playoffs!”

Home NBA News

I Golden State Warriors hanno perso in questa offseason nell’ordine Kevin Durant, Andre Iguodala, DeMarcus Cousins e Shaun Livingston, oltre ai vari Cook, Bell, Jerebko, Bogut e Jones: la dirigenza ha lavorato bene sul mercato dei free agent, costruendo intorno a Curry e Thompson un roster competitivo, culminato con la grande presa che risponde al nome di D’Angelo Russell.

Klay Thompson dovrà, però, stare lontano dai campi di gioco fino a Febbraio, a causa della rottura del legamento crociato anteriore, e ciò potrebbe essere un grosso problema per gli Warriors al fine del raggiungimento di un posto per la prossima post season, secondo l’opinione di Charles Barkley: “Penso che avranno molte difficoltà ad arrivare ai playoffs senza Klay Thompson. Penso che l’assenza di Klay si sentirà ancor più di quella di Durant. Steph sarà il solito Steph, è uno dei migliori giocatori di basket del mondo. Semplicemente penso non abbiano abbastanza talento senza Thompson“.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.