Chauncey Billups sulle ultime scelte di LBJ: “Non è un professionista ed è un po’ immaturo, un leader non si comporta così”

Ladder NBA

 

g201927_u52418_chbillups_300_070521Chauncey Billups, ex playmaker dei Detroit Pistons, tra le tante, e attualmente opinionista di ESPN, ha detto la sua sulla situazione attuale di LeBron James.
LBJ non sta vivendo un periodo semplice della sua carriera: moltissimi addetti ai lavori non lo considerano più il più forte del mondo, vista l’infinita esplosione di Stephen Curry con la vittoria del titolo dello scorso anno proprio contro i Cleveland Cavaliers del King. L’ultima polemica in ordine cronologico legata a James è stata la scelta di smettere di seguire i @cavs su Twitter, motivata con il bisogno di concentrarsi sui Playoffs.

Billups ha definito così LBJ su NBA Countdown di ESPN: “Penso che LeBron, in questo momento, non si stia comportando da vero professionista, anzi, lo reputo addirittura un po’ immaturo per l’età che ha e per il ruolo che ricopre a Cleveland. Questa non è la giusta strada per essere il leader di una franchigia come quella di Cleveland che vuole vincere il titolo”.

 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.