Che ne sarà di Eric Bledsoe e Greg Monroe?

Home

Greg+Monroe+T+Mobile+Rookie+Challenge+Youth+vtoVS-bGkgbl

Eric Bledsoe e Greg Monroe sono gli unici due Free Agent rimasti disponibili in grado di cambiare il livello di una squadra. La loro situazione è molto simile: Suns e Pistons sono già coperte rispettivamente negli spot di pointguard e centro/ala grande ma entrambe riconoscono il talento dei due giocatori a tal punto da esser disposte a pareggiare qualsiasi tipo di offerta. I due, che sono Restricted Free Agent, non hanno ricevuto offerte proprio perchè si da per certo l’eventuale pareggio della Offer Sheet da parte delle due franchigie, ma siamo sicuri di ciò?

Sembrava che i Phoenix Suns avrebbero lasciato libero Eric Bledsoe dopo aver firmato Isaiah Thomas, ma la dirigenza continua a trattare col giocatore. Rich Paul, stesso agente di LeBron James, e il playmaker chiedono il massimo salariale dopo una stagione da 17.7 punti, 5.5 assist, 4.7 rimbalzi e 1.6 rubate (ma con sole 40 partite giocate), i Suns non sono disposti ad accontentargli, ma si dicono pronti a pareggiare una pari offerta nel rischio di perdere il giocatore. Secondo ESPN le trattative sarebbero quasi morte, ma a questo punto la firma di Bledsoe con i Suns sembra scontata visto la difficile situazione in cui si trova il play scelto dai Clippers.

Greg Monroe è un lungo che potrebbe far molto comodo a svariate squadre, ma anche in questo caso i Detroit Pistons non sembrano disposte a privarsi del giocatore, nonostante la presenza di Josh Smith e Andre Drummond. Stan Van Gundy sembrerebbe contrario all’esperimento Big Three che la scorsa stagione si è mostrato controproducente, quindi è probabile che uno se ne vada. Escludendo Andre Drummond, il ballottaggio per lo spot di ala grande vede Monroe contro Smith, mentre il primo è RFA, il secondo è stato firmato solo lo scorso anno e sarebbe un controsenso lasciarlo partire dopo una sola stagione, anche se negativa. A J-Smoove sarebbero interessati i Sacramento Kings, che però non sembrano disposti a fare enormi sacrifici, il contratto molto pesante e la deludente stagione appena conclusa non sono rassicuranti per il futuro. Tornando a Greg Monroe, si vociferava un interesse da parte dei Pelicans che però si sono coperti con Omer Asik, anche in questo caso la situazione rimane molto incerta, ma il tempo stringe.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.