Chery spinge la Leonessa nel finale, Brescia centra la vittoria contro Reggio Emilia

Home Serie A Recap

Pallacanestro Brescia – Pallacanestro Reggiana 89-79

(15-22; 32-21; 24-26; 18-10)

Prosegue il momento positivo di Brescia, nonostante la pausa delle nazionali, che vince la quarta partita nelle ultime cinque; stavolta è una Reggio Emilia ancora alla ricerca di una nuova chimica di squadra a cedere il passo ai biancoblu: dopo un primo avvio di marca reggiana, Willis cambia le sorti dei suoi nel secondo periodo propiziando il vantaggio prima dell’intervallo; dopo una terza frazione di sali e scendi, tocca a Chery decidere la partita con giocate preziose su ambo i lati del campo per realizzare il parziale decisivo.

In un avvio prudente da parte di entrambe le formazioni, Baldi Rossi sostiene il primo vantaggio della formazione biancorossa, con Elegar a giganteggiare dentro l’area; Brescia è sul pezzo, ma Taylor con 5 punti consecutivi rilancia ancora gli ospiti sull’8-15 per il primo timeout chiamato da Buscaglia. Si abbassano i ritmi dopo il minuto di sospensione, con i padroni di casa che risalgono a fatica, ma la tripla finale di Sims chiude il primo periodo meritatamente in favore della formazione emiliana (15-22). Nel secondo periodo, i biancoblu provano a rifarsi sotto, ma Sims è un rebus dentro l’area e un 6-0 di parziale forza nuovamente Buscaglia a sospendere la partita sul 24-33; Willis si erge a faro dell’attacco bresciano per insidiare il vantaggio ospite e la sua spinta rilancia la rimonta, che si completa con il canestro di Chery del 38-36 e costringe Martino al secondo timeout nel giro di pochi minuti. I reggiani cercano di restare aggrappati alla gara con i tiri dalla lunetta, poi tocca a Taylor accorciare sul 47-43 prima dell’intervallo lungo.

Taylor apre la ripresa a marce altissime con 7 punti che pareggiano i conti a quota 52: il cambio di intensità della Reggiana nella ripresa è arrembante, ma Brescia riesce a reggere il colpo e a restare in gara con le conclusioni individuali. Due giochi da tre punti di Burns permettono ai padroni di casa di respirare e sul 65-57 Martino chiama timeout; stavolta tocca a Brescia gestire il vantaggio accumulato, ma le bombe di Koponen e Candi favoriscono il riaggancio biancorosso sul 71-69 che prelude un finale acceso. In un avvio di quarto periodo abbastanza teso, Chery prova ad indirizzare il finale in favore della compagine lombarda guidando un 7-0 di parziale per l’80-71 che spinge Martino a correre ai ripari a 5′ dalla fine; gli ospiti però non riescono a rispondere a dovere sull’asse Taylor-Elegar e Chery si prende di forza il finale guidando Brescia alla vittoria. Finisce 89-79.

 

BRESCIA: Vitali 9, Parrillo ne, Chery 22, Bortolani 3, Wilson 2, Willis 15, Crawford 10, Burns 16, Kalinoski 8, Moss 2, Sacchetti 2, Vecchiola ne

REGGIO EMILIA: Koponen 12, Candi 7, Baldi Rossi 9, Taylor 19, Elegar 9, Sims 17, Johnson 3, Bonacini ne, Diouf 1, Kyzlink 2, Porfilio ne, Giannini ne

 

IMMAGINE IN EVIDENZA: © Pallacanestro Brescia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.