Chieti: Brandimarte è una furia! Dichiarazioni pesanti contro gli arbitri

Serie A2 News
La dirigenza della Pallacanestro Chieti (abruzzoquotidianosport.it)
La dirigenza della Pallacanestro Chieti (abruzzoquotidianosport.it).

La Proger Pallacanestro Chieti sta attraversando un periodo di difficoltà con due sconfitte consecutive subite in campionato, l’ultima proprio in casa contro Imola. Nonostante le Furie abbiano otto punti di vantaggio sulla penultima in classifica, con la zona retrocessione sia abbastanza lontana, il vice presidente della società Guido Brandimarte si è sfogato nel post gara di ieri a causa di alcune decisioni arbitrali che per lui hanno penalizzato la sua squadra. Le sue dichiarazioni sono molto pesanti, con accuse contro contro la maggior parte delle terne arbitrali che hanno diretto le gare casalinghe della squadra abruzzese. Per il vice presidente, infatti, gli arbitri hanno sempre penalizzato la società biancorossa, come avvenuto anche nell’ultima gara, e per questo motivo la Proger ha perso ben cinque partite al Pala Tricalle

Queste le sue dichiarazioni tratte dal sito ufficiale della Pallacanestro Chieti:

[…] Nel dopo gara in casa Proger c’è tanta amarezza per una partita sfuggita, riagguantata e poi di nuovo sfuggita. Per molti, come detto, la responsabilità della sconfitta vede come principali colpevoli gli arbitri e tra questi è Il Vice Presidente Guido Brandimarte, solitamente molto controllato nei giudizi, il più arrabbiato : “ In questi anni, sono sincero, non ho mai visto niente di simile. E’ stato un corollario interminabile di decisioni cervellotiche e prive di senso. Facciamo tanti sacrifici per dare impulso alla pallacanestro e sostenere il movimento e poi siamo costretti a confrontarci con questi arbitraggi. Non vogliamo regali, vogliamo gente competente che non si erga, discutibilmente, a protagonista della scena. Siamo una società che non ha mai protestato ma adesso basta, dicano se vogliono affossarci, mandandoci ogni domenica in casa arbitri come questi. Lo dicano, così ci togliamo di torno da soli e senza essere presi in giro. Stare zitti a questo punto è impossibile, abbiamo mandato giù durante l’anno molti altri bocconi amari ma ora è veramente troppo. Parole queste, che si commentano da sole, e ben riassumono un pensiero condiviso in società e tra i tifosi. La misura sembra essere colma !

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Chieti

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.