Chris Paul commenta le critiche dei colleghi per l’All Star Game

Home NBA News

Chris Paul, point guard dei Phoenix Suns e presidente dell’Associazione Giocatori, ha commentato le tante critiche ricevute dalla NBA per la decisione di organizzare comunque l’All Star Game in questa stagione.

I ragazzi hanno il diritto di esprimere la loro opinione ma l’obiettivo della NBPA è fare il possibile per far sì che i giocatori siano sani e al sicuro. La decisione è stata presa dalla lega e noi, come sindacato degli atleti, controlleremo l’evoluzione della situazione, dell’evento e di tutta la stagione giorno dopo giorno. Dobbiamo tutelare  e supportare 450 giocatori, è difficile.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.