CJ McCollum oltre il basket: diventa produttore di vino

Home NBA News

La NBA è piena di giocatori che decidono di investire i loro guadagni in attività parallele al basket. Uno degli ultimi in ordine di tempo è CJ McCollum che ha deciso di diventare produttore di vino proprio in Oregon, dove gioca con la maglia dei Portland Trail Blazers.

Il vino in questione è un Pinot Nero porterà proprio il nome del giocatore, dato che si chiamerà McCollum Heritage 91. È stato prodotto in collaborazione con l’azienda Adelsheim Vineyard, è frutto della vendemmia di Settembre 2018 è stato imbottigliato ad Agosto dello scorso anno.

Adesso è pronto per essere venduto ed è stato messo sul mercato a partire da oggi in una versione limitata. A destare ulteriore curiosità è stato il fatto che, come ammesso dal giocatore stesso, McCollum prima di approdare in NBA non aveva praticamente mai bevuto vino: “Neanche i miei genitori lo bevevano finché io non sono diventato grande e ho imparato ad apprezzarlo. Siamo cresciuti, siamo saliti nella classe sociale, nella consapevolezza che abbiamo della vita, di ciò che siamo e del potere che abbiamo”. Inoltre la guardia dei Blazers sarà uno dei primissimi produttori afroamericani in tutto lo stato dell’Oregon.

Il costo delle bottiglie? Dovrebbe aggirarsi sui 50 dollari ciascuna, secondo quanto riportano alcuni media locali. Il vino sarà messo in vendita direttamente sul sito mccollumheritage91.com.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.