Clamorose rimonte di Strasburgo e Zielona Gora, fuori l’Unics, Galatasaray schiacciasassi

Coppe Europee Eurocup

 

Ai quarti ci aspetterà il derby tricolore tra Milano e Trento, entrambe vittoriose al ritorno dei quarti di Eurocup, ma con le partite di stasera si è completato il tabellone del prossimo turno, con non poche sorprese.

Il Bayern Monaco non ha tradito e davanti al proprio pubblico ha battuto 84-75 i connazionali dell’Alba Berlino dopo il pareggio tondo tondo dell’andata. Per i bavaresi 17 punti di Savanovic e Renfroe e quarti conquistati al termine di una partita controllata bene o male per tutti i 40′. Il Bayern affronterà il Galatasaray, che ha asfaltato il Pinar Karsiyaka 93-65, rimontando così ampiamente il -3 dell’andata. I giallorossi sono stati guidati da Errick McCollum, autore di 21 punti con 10/10 ai liberi, Blake Schilb, 17. Solo 2′ minuti sul parquet per Curtis Jerrells, 13 punti a testa invece per le altre due conoscenze del basket italiano: Caleb Green e Vladimir Micov.

Il Gran Canaria ha vissuto di rendita del +17 dell’andata, concedendosi l’insuccesso sul proprio campo per appena 77-78 contro il Limoges. I francesi hanno lottato con le unghie e con i denti guidati dai 19 punti di Ali Traore, completando negli ultimi secondi di gara una vittoria inutile con tre liberi a segno. Ai quarti gli spagnoli, che hanno trovato 15 punti di Omic, incontreranno il sorprendente Zielona Gora, che ha eliminato l’Unics Kazan. All’andata i russi avevano vinto in Polonia con un margine di 4 punti, ma sono letteralmente crollati tra le mura amiche: 54-71 alla sirena finale, con appena 6 punti del leader Keith Langford a fronte dei 18 di Mateusz Ponitka e dei 17 di Dee Bost.

L’ultimo quarto che andrà a completare il tabellone sarà invece quello tra Strasburgo e Nizhny Novgorod. I francesi hanno rimontato il -2 subito all’andata in casa con un netto trionfo per 64-93 sull’Oldenburg con 32 punti, 16 a testa, del duo Rodrigue Beaubois – Mardy Collins. Rischio grossissimo per Novgorod, che ha perso contro lo Zenit per 89-74 subendo 24 punti da Ryan Toolson. Per fortuna dei russi all’andata era finita 101-76, un vantaggio rassicurante che non ha messo troppo in pericolo la qualificazione.

 

Questo il tabellone dei quarti:

Quarterfinal A: FC Bayern Munich vs. Galatasaray Odeabank Istanbul

Quarterfinal B: Herbalife Gran Canaria Las Palmas vs. Stelmet Zielona Gora

Quarterfinal C: Strasbourg vs. Nizhny Novgorod

Quarterfinal D: EA7 Emporio Armani Milan vs. Dolomiti Energia Trento

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.