Clamoroso, la Svizzera batte la Serbia: decide un giocatore nato a Belgrado

Nazionali News

Incredibile quanto accaduto questa sera ad Espoo, in Finlandia, dove la Svizzera ha battuto la Serbia 92-90 cogliendo la prima vittoria nelle qualificazioni agli Europei 2022.

A rendere ancora più clamoroso il risultato è che il buzzer beater decisivo sia stato realizzato da Dusan Mladjan, giocatore svizzero che però è nato a Belgrado. L’ala del Sam Massagno ha realizzato 16 punti come Kazadi, due in meno del fratello Marko mentre Roberto Kovac si è fermato a 14. Dall’altra parte non sono bastati i 23 dell’ex varesino Avramovic e i 20 di Andjusic, visto alla Virtus Bologna nel 2013.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da FIBA EuroBasket (@eurobasket)

Una vittoria che riapre totalmente i giochi per la qualificazione, dal momento che la Svizzera aggancia i serbi e la Finlandia a quota una vittoria mentre la Georgia comanda il Girone E con tre successi in altrettante partite. Questo raggruppamento regalerà il pass per l’Europeo alle prime due squadre oltre la nazionale georgiana, già qualificata come Paese ospitante.

 

Photo credits: FIBA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.