Coach Pillastrini alla vigilia di Reggio Emilia-Cantù: “Vincere per superare le difficoltà”

Serie A News

Alla vigilia di Reggio Emilia-Cantù, anticipo del campionato di Serie A, ha parlato in conferenza stampa il nuovo tecnico della Pallacanestro Reggiana Stefano Pillastrini. Ecco le sue parole ai media.

 

C’è molto impegno, molta voglia di recuperare e trovare la retta via. C’è consapevolezza della situazione difficile, dobbiamo andare oltre la frustrazione e le difficoltà del momento. In attacco gli obiettivi sono evitare palle perse e aver fiducia l’uno nell’altro passandoci la palla e arrivando a tiri logici”.

Cantù verrà qui per vincere. Le situazioni societarie come quella occorsa al team brianzolo sono pericolose perché le squadre possono avere due reazioni: o l’abbandono oppure una grande compattezza che, senza pressioni e responsabilità, porta i giocatori a dare il meglio. Cantù sta facendo delle grandi partite: non dobbiamo pensare ai loro problemi, ma al fatto che giocheremo contro una squadra forte, con un livello di talento molto alto e che si sta esprimendo con un’incoscienza e leggerezza straordinaria.

Dovremo rendergli difficile ogni cosa, non farli giocare in scioltezza. Dovremo mettere in campo una partita più ruvida, sporca, dove si veda la nostra voglia di vincere e per farlo avremo bisogno anche della spinta dei nostri tifosi e della loro comprensione quando proveremo a fare alcune cose e ci capiterà di sbagliare, ma sono certo che il loro aiuto ci darà una grossa mano”.

  • 3
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.