Col Bamberg ospita l’Olimpia, Banchi: “Con me tra le prime otto d’Europa”

Coppe Europee Eurolega Home

Luca Banchi, approdato da qualche settimana sulla panchina tedesca del Bamberg dopo aver, volontariamente, interrotto sul più bello l’avventura al timone della FIAT Torino, si prepara ad ospitare l’Armani Exchange Milano. Prima della sfida con il team meneghino, il coach nativo di Grosseto ha rilasciato un’intervista a La Gazzetta dello Sport.

Sono contento di essere giunto in una realtà che ha valorizzato chi ci ha lavorato e caratterizzata da un’organizzazione invidiabile: le gerarchie sono chiare e i giocatori traggono beneficio dall’atmosfera che si respira. A causa degli infortuni che stanno tormentando la parte tedesca del roster, ci ritroviamo al nono posto in classifica e dovremo darci da fare per conquistare l’accesso all’EuroLega (raggiungibile solo vincendo il campionato, ndr).

Poi l’attenzione si è spostata sulle scarpette rosse, che con Banchi sono giunte ad un passo dalla Final Four di EuroLega.

Tutti ricordano, di quella stagione, il mancato approdo alla Final4, ma il cammino che abbiamo fatto è tutto tranne che scontato. Il rimpianto, però, è anche mio: siamo stati costretti a rinunciare a Gentile per un problema muscolare e Langford si ritrovò ad essere la nostra unica arma offensiva.

Infine, non poteva mancare un riferimento all’esperienza al timone della FIAT Torino.

Mi ha sorpreso vederli vincere la Coppa Italia, ma sono contento sia per lo staff sia per i giocatori che ho allenato: viste le premesse, il risultato è straordinario.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.