Collin Sexton si è preso i Cavaliers: tolto un primato storico a LeBron James

Home NBA News

I Cleveland Cavaliers sono una delle squadre più sorprendenti di questo avvio di stagione con un record di 4-2 che in pochi avrebbero pronostico prima dell’inizio della regular season.

Protagonisti assoluti di questo rendimento sono le guardie Darius Garland e soprattutto Collin Sexton, diventato definitivamente l’uomo franchigia. Il prodotto di Alabama, al suo terzo anno in NBA, sta viaggiando a 26 punti di media con il 55% da dietro l’arco e nell’ultima partita, vinta 91-96 contro Atlanta, ha aggiornato un record fatto registrare da LeBron James nel 2004.

Sexton, infatti, è riuscito a realizzare almeno 20 punti in ognuna delle prime sei gare stagionali dei Cavs, cosa di cui in precedenza erano stati capaci solamente LBJ, Austin Carr e Bingo Smith.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.