Colpo di scena a Rio: non sarà presente l’Italia…dei fischietti

Home Serie A News

Se la Nazionale italiana dovrà guadagnarsi l’accesso alle Olimpiadi attraverso il Preolimpico di Torino, c’è già una componente del nostro basket destinata a rimanere esclusa dal Brasile: si tratta del movimento arbitrale. Infatti, come riportato quest’oggi da Mario Canfora sulla Gazzetta dello Sport, dopo 40 anni non ci sarà nessun fischietto azzurro nella manifestazione dei cinque cerchi. Una categoria sempre presente al top ma che, molto probabilmente, paga delle precise politiche. Pare infatti che Enrico Prandi, presidente del Comitato arbitri italiano, sia affascinato dal progetto di Euroleague del presidente catalano Bartomeu. Nulla da fare, dunque, per i vari Lamonica, Taurino, Paternico, Sahin, Cerebuch e Facchini. Speriamo di poter vedere al loro posto i vari Gallinari, Belinelli, Bargnani e compagnia cantante.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.