Colpo esterno del Baskonia che vince a Mosca contro il Khimki

Coppe Europee Eurolega Home

Khimki Moscow Region – Kirolbet Baskonia Vitoria-Gasteiz 77-85

(19-27; 17-16; 22-14; 19-28)

Autoritaria vittoria del Baskonia di coach Velimir Perasovic sul campo del Khimki Mosca, una di quelle compagini che gli spagnoli devono tenersi dietro se vogliono giocare la post season e sognare le Final Four, però privo della sua stella Alexey Shved.
Il primo quarto è entusiasmante, con molti canestri da ambo le parti, mentre la seconda frazione è a ritmo decisamente più lento e si ha come esito che al 20′ siamo sul 43 a 36 per gli ospiti.
Sono i russi a tornare meglio dall’intervallo lungo, tanto è vero che all’ultima mini pausa chiudono sopra di una lunghezza, 58 a 57.
Gli ultimi dieci minuti vedono però tornare prepotentemente in vantaggio i ragazzi di coach Perasovic, trascinati da addirittura cinque giocatori in doppia cifra, tra i quali però non figura Shengelia, il quale si è fermato a 8 punti realizzati. Il Baskonia vince a Mosca 85 a 77.

Khimki: Bost 8, Crocker 3, Vialtsev 0, Green 5, Zaytsev 1, Markovic 14, Monia 6, Gubanov NE, Zubkov 3, Jenkins 13, Thomas 5, Mickey 19.

Baskonia: Penava NE, Vildoza 10, Gonzalez NE, Voigtmann 14, Huertas 5, Jenning 12, Diop 1, Poirier 6, Shengelia 8, Shields 15, Hilliard 14.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.