Compagni troppo euforici durante Gara-1, LeBron chiede più concentrazione

Home NBA News

I Los Angeles Lakers hanno dominato Gara-1 delle Finals dal secondo quarto in poi, vincendo agevolmente, nonostante LeBron James si sia detto molto poco soddisfatto dell’atteggiamento della sua squadra nel finale di partita. Un mindset simile il Re lo ha espresso anche a gara in corso, quando ha visto che alcuni compagni, Anthony Davis, Dwight Howard e la panchina, stavano celebrando troppo sul +22 pensando che la partita fosse virtualmente finita, nel terzo quarto.

James, che in carriera ha subito anche alcune cocenti sconfitte in rimonta come quella che ancora gli pesa delle Finals del 2011, non ha mancato di riprenderli, richiamandoli esplicitamente a rimanere concentrati sulla partita. L’episodio, raccontato da Chris Haynes di Yahoo!Sports, sarebbe avvenuto nel terzo periodo dopo due spettacolari possessi dei Lakers, conclusi con due schiacciate di Davis. Dopo la prima, AD avrebbe urlato “It’s over!” (è finita, ndr), mentre lui e Howard mimavano degli occhiali sugli occhi, esaltando tutta la panchina. In seguito alla seconda gli Heat hanno chiamato timeout e la scena si è ripetuta mentre i giallo-viola tornavano verso la panchina. È qui che è intervenuto James, il quale avrebbe urlato ai compagni:

Ehi, ehi! Smettetela! Rimanete concentrati! Questa m***a non è ancora finita, ragazzi. 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.