napoli udine

Coppa Italia A2, Napoli trionfa contro Udine dopo un avvio di gara in salita

Home Serie A2 Recap

GeVi Napoli – Apu OWW Udine 80-69

(19-22; 8-16; 24-15; 29-16)

L’equilibrio dei primi minuti viene interrotto quando Udine si porta sul 5-10 dopo la tripla di Giuri. Mayo con 6 punti sigla il pareggio sul 12-12: per l’Apu Foulland risponde con 2 canestri e Johnson dalla lunetta fissa il nuovo +4. Monaldi da tre punti riduce lo svantaggio, ma Pellegrino e Nobile alimentano il vantaggio dei friulani che si riportano sul +5. Napoli fatica molto a trovare punti facili e subisce un parziale di 2-8 che condanna gli uomini di Sacripanti al -9. Parks al termine di una buona difesa riesce anche a muovere il tabellino della GeVi, ma Antonutti da tre punti aumenta nuovamente il gap e sullo scarico di Johnson Foulland schiaccia il +12. Parks si fa fischiare un fallo antisportivo dopo i liberi di Zerini, ma Udine non ne approfitta e Napoli accorcia sul punteggio di all’intervallo.

Nel terzo quarto Udine viene trascinata da Antonutti che realizza due canestri da tre punti, ma Napoli con un parziale di 11-3 riduce notevolmente il gap. Sul risultato di 38 a 44 Foulland interrompe la striscia avversaria, ma Mayo realizza 10 punti nel quarto e riporta i suoi fino al -5. Ianuzzi realizza 6 punti consecutivi e nonostante i canestri di Antonutti Udine vede diminuire il suo vantaggio fino al 51 a 53. Monaldi dalla lunetta pareggia la gara, ma la parità dura poco: Giuri realizza dall’angolo, ma Uglietti pareggia a sua volta a quota 63. Uno scatenato Mayo alimenta un parziale di 8-2 con 4 punti e Napoli scappa sul +6. Nel finale Udine non riesce a ridurre lo svantaggio, fallisce diverse occasioni dall’arco e Napoli conquista la Coppa Italia.

 

Tabellini 

Napoli: Zerini 5, Iannuzzi 12, Parks 10, Sandri, Marini 10, Mayo 26, Lombardi 2, Monaldi 3, Klacar n.e. All: Stefano Sacripanti

Udine: Johnson 11, Deangeli 5, Schina, Antonutti 16, Mobio 2, Foulland 12, Giuri 10, Nobile 5, Pellegrino 3, Italiano 5, Spangaro n.e., Agbara n.e. All: Matteo Boniciolli

 

Foto: LNP / Ciamillo – Castoria

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.