mike james

Cosa farà Mike James ora che il Monaco ha preso Kemba Walker?

Coppe Europee Eurolega Home

L’AS Monaco ha messo a segno oggi, quasi dal nulla, quello che potrebbe essere il colpo di mercato più grosso dell’estate: Kemba Walker. Il 4 volte All Star, che nell’ultima stagione ha disputato solo 8 partite con Dallas per problemi fisici, è stato ufficializzato nelle scorse ore. Se l’annuncio ha ovviamente creato tantissimo hype per il backcourt formato dallo stesso Kemba e da Mike James, il futuro di quest’ultimo non è ancora certo al 100%.

James, che ha un carattere a dir poco particolare, è al Monaco da due anni e ha contratto fino all’estate 2024. Tuttavia per altri 10 giorni ha la possibilità di esercitare una sorta di Player Option per uscire dal contratto e firmare in NBA. Oleksiy Yefimov, il GM del club monegasco, ha commentato poco fa la firma di Walker, dicendosi fiducioso in un perfetto inserimento dell’ex star NBA nelle rotazioni del club, ma soprattutto ha detto la sua sul futuro di MJ.

“Mike dovrebbe essere ancora con noi nella prossima stagione. Ha ancora una decina di giorni per attivare la clausola di uscita dal contratto, ma da parte nostra non c’è la volontà di uscire dall’accordo” ha dichiarato Yefimov. Insomma non sarà il Monaco a terminare il contratto, al massimo Mike James qualora ricevesse buone offerte da oltreoceano. In NBA, l’ex Milano ha già giocato con le maglie di Phoenix, New Orleans e Brooklyn. Nella sua ultima esperienza, quella ai Nets nella seconda parte della stagione 2020-21, aveva segnato 7.7 punti di media.

Francesco Manzi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.