Cosa significa Udonis Haslem per Miami, secondo il presidente degli Heat Pat Riley

Home NBA News

I Miami Heat considerano da tempo Udonis Haslem il cuore e l’anima della squadra. Dwyane Wade lo ha detto più volte in passato. Anche LeBron James, che ha giocato quattro stagioni a South Beach, la pensa allo stesso modo.

E, naturalmente, nientemeno che il presidente degli Heat, Pat Riley, vede la presenza inestimabile di Haslem per la sua squadra poiché ha spiegato come il veterano fornisce la leadership necessaria negli spogliatoi, secondo Ira Winderman del South Florida Sun Sentinel.

“Il suo ruolo è veramente fondamentale per la nostra squadra. Oltre a essere in grado di giocare ancora, UD tiene tutti insieme nello spogliatoio e in viaggio, insegnando e facendo da mentore. Penso che sia un ruolo che davvero ama e siamo contenti che abbia deciso di rimanere”.

Dopo essere venuto alle luci della ribalta con un discorso incredibile durante le NBA Finals, Miami ha voluto confermare il 40enne. Nonostante non abbia visto molto il campo nelle ultime due stagioni, gli Heat hanno sempre fatto un punto per ri-firmare Haslem, anche se questo significa rinunciare a un posto nel roster.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.