nick perkins

Cremona-Brindisi, finale molto nervoso: Nick Perkins squalificato per una gara

Home Serie A News

Finale di partita molto nervoso quello di sabato sera tra la Vanoli Cremona e la Happy Casa Brindisi. Con pochi secondi da giocare e la partita ormai virtualmente chiusa, Alessandro Zanelli lanciato da solo a canestro è stato spinto da dietro da David Cournooh. Un fallo antisportivo sanzionato dal arbitri, ma che ha generato parecchio nervosismo in particolare tra Nick Perkins e uno spettatore. L’americano ha prima detto qualche parole e poi è andato a muso duro verso il tifoso, venendo espulso ed allontanato dai compagni.

Nick Perkins ha anche provocato il pubblico di Cremona, salutandolo ironicamente mentre usciva dal campo, e per i suoi comportamenti è stato squalificato una partita dal Giudice Sportivo. La squalifica è stata convertita da Brindisi in un’ammenda da 3.000 euro. Oltre a Perkins, sono stati espulsi nella stessa circostanza Matteo Spagnolo e Destiny Agbanu, rei di aver lasciato la panchina durante gli scontri, infrangendo il regolamento. Per entrambi i giocatori di Cremona è arrivata una deplorazione.

Questo il comunicato della FIP con tutte le sanzioni di giornata:

Serie A
Quinta giornata, gare del 23-24 ottobre 2021

BANCO DI SARDEGNA SASSARI. Ammonizione per guasto delle attrezzature obbligatorie (instant replay) [art. 40,1a RG]

ALLIANZ TRIESTE. Ammonizione per guasto delle attrezzature obbligatorie (attrezzatura dei 24″, cronometro e precision time) [art. 40,1a RG]

NICKOLAUS BRANDON PERKINS (atleta HAPPYCASA BRINDISI). Squalifica per 1 gara sostituita in ammenda di Euro 3.000,00 per aver discusso animatamente con un tifoso avversario, fatto che ne comportava l’espulsione. Nell’uscire dal campo fomentava il pubblico ospitante, gesticolando con le braccia [art. 35,1c RG, art. 14,4 RG]

DESTINY AJIRI AGBAMU (atleta VANOLI CREMONA). Deplorazione per aver abbandonato l’area della panchina in seguito ad un alterco tra un tesserato avversario ed un tifoso, fatto che ne comportava l’espulsione. Nella determinazione della sanzione si è tenuto conto della circostanza attenuante generica della tenuità del fatto [art. 35,1a RG, art. 37,4 RG, art. 21,4 RG]

MATTEO SPAGNOLO (atleta VANOLI CREMONA). Deplorazione per aver abbandonato l’area della panchina in seguito ad un alterco tra un tesserato avversario ed un tifoso, fatto che ne comportava l’espulsione. Nella determinazione della sanzione si è tenuto conto della circostanza attenuante generica della tenuità del fatto [art. 35,1a RG, art. 37,4 RG, art. 21,4 RG]

KIGILI BOLOGNA. Ammenda di Euro 2.000,00 per offese collettive e frequenti nei confronti degli arbitri e di due tesserati avversari ben individuati [art. 27,4b RG rec., art. 28,3 RG, art. 24,4 RG]

GEVI NAPOLI. Ammenda di Euro 450,00 per offese collettive sporadiche nei confronti di un tesserato avversario [art. 27,4a RG rec., art. 24,2b RG]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.