Crowder-Booker: il duello continua anche nel post-partita su Instagram

NBA News

L’istantanea della notte NBA, che rimarrà probabilmente anche una delle migliori della stagione, sono i 70 punti che Devin Booker ha infilato nella partita contro i Boston Celtics al TD Garden. L’ex Kentucky ha segnato 21 dei suoi 40 tiri dal campo, con 24/26 ai tiri liberi, non riuscendo però a evitare la sconfitta dei suoi Phoenix Suns per 130-120.

La sconfitta, a dire la verità, non deve aver fatto troppo dispiacere ai Suns, che non hanno più nulla da chiedere alla stagione e guardano ormai attentamente al prossimo Draft. I 70 punti di Booker, insomma, hanno spinto i compagni a festeggiare negli spogliatoi nonostante il verdetto del campo fosse andato a favore degli avversari. Sul profilo Instagram della NBA (così come su quello dei Suns) è stata pubblicata una foto di squadra post-partita, con tante facce sorridenti e Booker che tiene in mano un foglio con sopra scritto “70”, à la Wilt Chamberlain.

7️0️

Un post condiviso da NBA (@nba) in data:

Tutta questa felicità non è andata troppo giù a Jae Crowder, diretto avversario di Booker in partita. L’ala dei Celtics ha commentato direttamente sulla foto pubblicata dalla NBA, scrivendo: “Mai vista gente così contenta dopo una sconfitta”. Non ha tardato ad arrivare nemmeno la risposta di Booker, che ha semplicemente scritto: “Non puoi marcarmi”. In quella che potremmo definire una sorta di conversazione si è inserito anche Tyson Chandler, compagno di Booker, che ha semplicemente commentato: “Verificato”, come ad approvare ciò che aveva scritto. Infine la replica di Crowder: “Stavo parlando dei ragazzi intorno a te, ma ci vediamo l’anno prossimo!”.

c7u9lxsvsaej6ww

 

17499779_10212515894358099_565784259_o

 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.