Curioso episodio in Serie D: Pallacanestro Messina – Olympia Comiso sospesa per furto

Minors

Al PalaRussello di Gravitelli, provincia di Messina, è andata di scena una vicenda alquanto particolare. Il match del girone Sud di Serie D tra i padoni di casa e gli ospiti dell’Olympia Comiso (RG) è stato sospeso a causa di un furto ai danni dei due ufficiali di gara.

Durante il primo tempo della partita, dei malintenzionati si sono introdotti negli spogliatoi del palazzetto e si sono appropriati degli oggetti personali (portafogli, documenti, smartphone) di Angelo Mucella e Davide Squadrito, i due arbitri in carica dell’incontro. I due ufficiali di gara si sono accorti del furto durante l’intervallo e hanno avvertito immediatamente la polizia per sporgere denuncia.

Il proseguimento della partita è stato inizialmente posticipato. In seguito, il match è stato definitivamente sospeso per decisione di Mucella e Squadrito. Rimane da verificare se la sospensione del match verrà convertita in una sconfitta a tavolino per la squadra di casa, dato che il regolamento della FIP non prevede interruzioni dovute a imprevisti di questo genere. Prima della sospensione, dopo 20 minuti di gioco, la capolista Olympia Comiso stava controllando la partita con il punteggio di 49 a 39.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.