Da Ros è inarrestabile e Trieste continua la sua marcia: battuta anche Mantova

Home Serie A2 Recap

DINAMICA GENERALE MANTOVA – ALMA PALLACANESTRO TRIESTE 74 – 84

(20-28; 21-12; 14-21; 19-23)

Ala PalaBam di Mantova l’Alma fatica più del dovuto contro una Dinamica mai doma. Dopo un primo tempo abbastanza equilibrato, infatti, è Trieste a prendere in mano la gara e a portare a casa l’ottava vittoria di fila. Mattatore del match Matteo Da Ros, che chiude con 33 punti, 7 rimbalzi e 5 assist. Ottima anche la prova di Green (24 punti e 6 rimbalzi), mentre agli Stings non bastano i 23 punti e 12 rimbalzi di Candussi e i 18 punti e 14 rimbalzi di Jones.

Inizio di partita equilibrato, con Trieste che prova subito ad allungare, ma Mantova risponde sempre presente. Poi l’Alma trova un parziale di 7-0 con Green protagonista e passa a condurre. BrownridgeMoraschini tentano di far rimontare la Dinamica, ma Fernandez ferma la rincorsa dei padroni di casa, che poco dopo subiscono il nuovo +7 con Da Ros. Candussi non basta, Trieste tiene botta e aumenta ancora le distanze con Janelidze fino al +9. Così il primo quarto si chiude con l’Alma in vantaggio. Nel secondo periodo Mantova parte forte con la tripla di Gergati e con un parziale di 7-0 torna sotto fino al -1. Da Ros sveglia i suoi, ma la Dinamica è sempre pericolosa con Moraschini e Candussi. Così gli Stings con un altro parziale, questa volta di 6-0, passano a condurre la gara. Trieste soffre, ma resta comunque attaccata alla partita grazie a Da Ros. Poi l’Alma pareggia il match e segna anche il vantaggio con la tripla di GreenBrownridge però risponde con la stessa moneta e gli Stings tornano avanti, chiudendo anche in vantaggio la prima frazione di gioco. All’intervallo lungo siamo sul punteggio di 41-40.

Ancora una sconfitta per Candussi e compagni, la sesta stagionale.

Al rientro in campo Trieste torna subito in vantaggio con Green, ma poi Mantova si spinge fino al +4 grazie a Candussi JonesDa Ros però tiene attaccati i suoi ai padroni di casa. Poi ancora la guardia milanese segna anche il nuovo vantaggio per i giuliani, che trovano pure il +7. Gli Stings non mollano e tentano la rimonta sempre con Brownridge, ma l’Alma tiene bene e sempre con Da Ros chiude avanti di sei punti il terzo quarto. Trieste allunga poi a +10 il suo vantaggio nell’ultimo periodo. GreenDa Ros vanno a segno e rendono vano il canestro di Candussi. Jones e compagni cercano in ogni modo di tornare in partita, ma l’Alma grazie a JanelidzeGreen trova anche il +15. Brownridge e Jones però non mollano e gli Stings tornano sotto fino al -6. Trieste non si scompone, resta concentrata e infine chiude definitivamente il match con Fernandez e Green. Finisce 74-84.

DINAMICA MANTOVA: Vencato 6, Jones 18, Costanzelli ne, Brownridge 12, Moraschini 9, Ferrara ne, Albertini ne, Timperi 0, Candussi 23, Gergati, Cucci 0;

Coach Lamma

ALMA TRIESTE: Coronica 0, Fernandez 6, Green 24, Milic ne, Schina ne, Baldasso 4, Janelidze 10, Prandin 0, Cavaliero 5, Da Ros 33, Bowers ne, Cittadini 2;

Coach Dalmasson

Assenti: Loschi

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.