Dal baratro emerge Williams per il Bayern, Khimki rimontato e battuto nettamente

Coppe Europee Eurolega Home

KHIMKI – BAYERN MONACO 60-71

(28-10; 12-25; 10-21; 10-15)

Gara assurda quella di Mosca, dove il Khimki dopo aver chiuso sul +18 il primo quarto, si è letteralmente perso, dando il via alla rimonta del Bayern, bravo a non mollare e colpire passo dopo passo sui russi. Williams protagonista assoluto, ma anche i canestri di Lucic sono risultati fondamentali per la vittoria bavarese. Bayern che continua a mantenersi in zona playoff, mentre per il Khimki l’ottavo posto si allontana sempre di più.

 

Crocker e Zubkov partono a razzo per il +6 russo, col Bayern totalmente in bambola che in un amen scivola sul 5-19 con i canestri di Jenkins e Malcom. Lo e Barthel segnano due canestri, ma Jordan ne mette 5 di fila e chiude sul 28-10 la prima frazione. Gara finita? Per nulla, un 8-0 di Williams e Koponen da ampio fiato ai tedeschi, Mickey risponde ma Williams è il padrone del match, e accorcia addirittura sul meno 7. Malcom con i liberi chiude il primo tempo sul 40-35 Khimki che lascia tutto aperto. Jenkins apre la ripresa portando i suoi sul +9, ma qui la gara svolta del tutto: 17-0 di parziale Bayern propiziato ovviamente da Williams, Barthel e Dedovic che cambia totalmente la gara per il 53-46 esterno. Lucic allunga sul +7, e sono due canestri di Mickey a ridar fiato ai suoi, ma al 30′ è 56-50 Bayern. Quarto periodo pieno di errori, ci pensa a metà tempo una bomba di Dedovic a sbloccare la situazione e dare 10 lunghezze ai suoi; il Khimki ci prova, ma è un quarto semplicemente orrendo dove tolto qualche libero i russi non trovano mai la via del canestro. Il Bayern amministra e porta casa un successo fondamentale per continuare la corsa playoff, vincendo per 71-60.

KHIMKI: Mickey 13, Malcom 13, Zubkov 8

BAYERN MONACO: Williams 20, Lucic 15, Dedovic 10

  • 15
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.