Dalla Salda, Alberani e De Raffaele commentano i rispettivi gironi della BCL

Champions League Coppe Europee Home

Nella mattinata odierna sono stati sorteggiati i gironi della terza edizione della Basketball Champions League (BCL), ecco come Nicola Alberani, Alessandro Dalla Salda e Walter De Raffaele li hanno commentati.

Nicola Alberani: “Credo sia  un girone equilibrato a cui partecipano squadre storiche del panorama europeo. Penso che sarà divertente confrontarci per il terzo anno consecutivo con delle squadre così importanti, vedremo sicuramente una gran bella pallacanestro. Per noi è fondamentale passare il turno, ci teniamo a fare meglio dello scorso anno come città, come società e come proprietà. Credo che questa competizione sia alla nostra portata, siamo veramente contenti di partecipare”FONTE: Ufficio Stampa Scandone Avellino

Alessandro Dalla Salda: “Oggi è un giorno speciale per la Virtus e tutti i virtussini. Col sorteggio di Ginevra si torna in Europa dopo dieci lunghe stagioni, uno snodo chiave nel nostro processo di crescita che affrontiamo con decisione e senso di responsabilità, tutti insieme: società, sponsor, squadra e tifosi. Uniti per rappresentare il nome della Virtus e della città di Bologna, con orgoglio, in tutta Europa. L’obiettivo, al di là delle difficoltà del girone dove sono inseriti Club che in questi anni stanno facendo molto bene sia nei loro campionati che in Europa, è di essere da subito competitivi centrando la qualificazione ai playoff e giocarci le nostre carte il più a lungo possibile”FONTE: Ufficio Stampa Virtus Segafredo Bologna

Walter De Raffaele: “E’ sicuramente un girone impegnativo, ma proprio per questo soprattutto stimolante, in una Champions League di sempre più alto profilo. Per ora, i campi più caldi sono soprattutto quelli del Paok e di Holon, mentre Tenerife sembra la squadra di più alto livello. Per ora, soprattutto, si presenta un gruppo impegnativo anche a livello logistico: in attesa di conoscere il quadro completo, di certo, viste le trasferte che ci saranno, risulterà decisiva la gestione logistica e delle risorse, avendo di mezzo anche gli impegni di campionato”FONTE: Ufficio Stampa Umana Reyer Venezia

 

  • 3
  • 3
  •  
  •  

Commenta

Please Login to comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.