Daniel Hackett all’Olimpia Milano, si può chiudere già in giornata

Home

LAPR1223--630x365

Dopo l’eliminazione dall’Eurolega all’ultimo possesso della gara contro Malaga, poco spazio all’immaginazione hanno lasciato le parole e le lacrime di Daniel Hackett. Il playmaker della Mens Sana Siena e della Nazionale è da giorni al centro di voci che lo vedrebbero in partenza verso Milano, visti i problemi economici della società toscana. Un passaggio che potrebbe avvenire addirittura già oggi, dopo due volte in cui è saltato. L’ultima, l’estate scorsa: il giocatore aveva accettato di ridursi lo stipendio pur di rimanere con i Campioni d’Italia.

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, Hackett e Livio Proli, presidente della società meneghina, si sarebbero incontrati lo scorso weekend a Bologna, dove ci sarebbe stato il sì del giocatore. Lunedì poi il faccia a faccia tra Minucci e Proli per discutere del buyout, che approssimativamente si dovrebbe aggirare sui 500mila euro.

Oggi è in programma un nuovo incontro tra Minucci e Proli, in cui si dovrebbe chiudere la trattativa. In caso di buona riuscita, Hackett dovrebbe esordire con la maglia di Milano il 26 dicembre al Forum contro la Vanoli Cremona.

Ormai sembra tutto fatto, solo un ripensamento improvviso di Siena potrebbe far saltare l’affare. Milano, appena ottenuto il playmaker azzurro, probabilmente taglierà dal proprio roster Marquez Haynes, arrivato quest’estate ma mai troppo convincente.

[banner network=”altervista” size=”300X250″ align=”aligncenter”]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.