Daniel Hackett dopo la Serbia, lodi alla squadra e l’episodio con Jokic

Home Nazionali World Cup 2019

Autore di 13 punti nella sconfitta contro la Serbia, Daniel Hackett ha voluto dire la sua in merito alla gara. Tra le parole, lodi alla squadra che ha combattuto fino all’ultimo secondo per mettere in difficoltà una delle favorite, ma si è voluto togliere anche qualche sassolino dalle scarpe parlando dell’episodio in cui è stato coinvolto insieme a Nikola Jokic.

“Abbiamo pagato qualche palla persa di troppo soprattutto da parte mia che ho sbandato in alcune occasioni nel terzo quarto. I serbi sono cinici e letali, quando perdi ritmo ti puniscono subito. […] Quello che è positivo è che abbiamo lottato a lungo contro una delle favorite. Non è bello quando la gente ti mette i gomiti in testa. Quindi ho risposto con i miei gomiti, poi lui è quattro volte me, sono inciampato e sono caduto. Noi però non ci siamo tirati indietro.[…] Contro gli spagnoli proveremo a vincere per avere la chance di arrivare tra le prime otto”

Foto copertina: sito ufficiale FIBA World cup 2019 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.